È sempre un affare comprare l’auto a rate? Quello che la pubblicità non dice!

Incentivi auto: spesso con le rate addio risparmio

Incentivi auto: È conveniente comprare l'auto a rate?

Abbiamo confrontato alcune delle offerte auto dell’ultimo trimestre, incentivi auto 2016 che garantiscono un risparmio fino al 40% sull’acquisto, spesso senza obbligo di rottamazione. Ma i vantaggi promessi sono davvero reali? Occorre prestare attenzione perché alcune ‘condizioni’, tra cui il pagamento a rate, vanno spesso a ridurre la convenienza.

Vediamo 4 esempi concreti!

[nextpage]

Incentivi auto Yaris: attnezione alle rate

Toyota Yaris – modello 1.0 VVT-I COOL 3P
3 porte, colore rosso pastello e pacchetto Safety Sense
Incentivo: Tua a 14.100€ 10.600 €!

La promozione della Toyota garantisce un risparmio del 28%, anche senza rottamazione per chi paga a rate: 47 rate da 134€. È richiesto però un anticipo di 3.650€ e un versamento finale di 3.535.
Calcolatrice alla mano, per l’acquisto della vostra Yaris Cool pagherete 13.483 €.
Facoltativo il costo di 4 tagliandi, 4 anni di garanzia e assicurazione furto-incendio del valore di 1.699€.
Anche con il pagamento in contanti, l’incentivo pubblicizzato non viene promesso, ma almeno sfiora il 25%!

Incentivi auto: spesso con le rate addio risparmio

Fiat Panda – modello 1.2 Easy 12.650€
5 porte (4 posti), colori beige e bianco, clima, radio cd mp3
Incentivo: Tua a 12.650€ 9.600€!

La promozione Fiat garantisce un risparmio del 24% con permuta o rottamazione e l’obbligo di 24 rate da 99€. È previsto un anticipo di 2990€ e una maxi rata finale o saldo di 4.836€. L’importo delle rate è basso così come il taeg del 5,23%, ma a conti fatti per l’acquisto della vostra Panda avrete un risparmio reale del 19%.
Con il pagamento in contanti, il costo della Panda Easy è di 10.600 con uno sconto quindi del solo 16%.

[nextpage]Incentivi auto 2016 - nissan micra a rate

Nissan Micra – modello 1.2 comfort
Euro 6, 5 porte, colore blu pastello, clima, radio lettore cd, vivavoce bluetooth
Incentivo: Tua a 11.950€ 8.450€!

La promozione Nissan pubblicizza uno sconto del 29% con zero di anticipo e 5 anni di polizza furto-incendio. Ma il pagamento a rate (circa 150€ fino a 84 rate) ha un taeg elevato. Calcolatrice alla mano, per l’acquisto della vostra Micra andrete a sborsare il 7% in più rispetto al prezzo di listino. Con l’acquisto in contanti invece, potrete risparmiare il 27%.

Ford Fiesta - incentivi auto 2016

Ford Fiesta – modello 1.0 TI-VCT PLUS 3p
Ecoboost, 3 porte, colore rosso pastello, clima, radio con cd, mp3
Incentivo: Tua a 14.000€ 9.950€!

Grazie agli ecoincentivi, la Ford promuove un risparmio del 30% sull’acquisto di una Fiesta super accessoriata. Lo sconto si basa proprio sugli optional che risultano essere in omaggio come clima e radio. Occorre però rottamare un’auto targata prima del 2006 altrimenti lo sconto si riduce al 24%.
Se si dice di rateizzare (181€ per 36 mese) lo sconto scende al 14%, mentre se si acquista in contanti si avrà un risparmio effettivo del 25%.

Ma quindi? Acquistare a rate un’auto conviene?

[nextpage]

Incentivi auto: È conveniente comprare l'auto a rate?

Acquistare a rate un’auto conviene?
L’acquisto a rate, o acquisto a lungo termine, è un sistema di pagamento così detto “credito al consumo” che dilazione i costi e facilita l’acquisto quando non si dispone di una liquidità immediata.

Rappresenta una valida alternativa per molti consumatori, soprattutto nel caso di acquisti onerosi come una nuova auto, ma attenzione: il pagamento a rate non significa risparmio! Spesso con i pagamenti a lungo termini si va a coprire non solo il costo del prodotto (il capitale), ma anche gli interessi e tutte le spese accessorie.

Attenzione alle sorprese e ai seguenti dettagli:
T.A.N: tasso annuo nominale ovvero l’interesse annuo applicato ad un prestito da riconoscere al finanziatore al termine dell’anno.
T.A.E.G: tasso annuo effettivo globale ovvero il tasso di interesse più tutte le spese di finanziamento (spese di istruttoria, bolli, spese assicurative, bancarie e di incasso rate ). Il taeg rappresenta il vero costo totale del prestito.

Avrete infatti spesso notato che in molti casi di incentivi auto il TAN è garantito a ‘zero’ mentre il TAEG ha sempre la sua bella percentuale specificata.

E se si parla di acquisto a tasso zero?
Tasso zero, quello reale, non richiede nessun costo aggiuntivo per l’attivazione della pratica, ne spese per interessi.
Se devo acquistare una nuova berlina a 8.000 € con tasso zero significa che potrò dilazionare il pagamento ad esempio in 40 rate da 200€ ciascuna e non un euro di più. Solo in questo caso mi vengono garantiti un T.A.N. e  T.A.E.G.  pari a 0% .

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*