Verniciatura finestre in legno: quanto costa e come fare?

Quanto costa la verniciatura delle finestre in legno? Veloce guida con consigli e prezzi

Come verniciare finestre in legno - costi e consigli

La verniciatura delle finestre in legno è un’operazione molto semplice ma deve essere eseguita nei minimi particolari per raggiungere il miglior risultato possibile. Per eseguire un lavoro corretto occorre preparare la superficie di legno per permettere alla vernice di aderire regolarmente.

Vediamo passo passo come eseguire l’operazione:

  1. Occorre innanzitutto lavare e successivamente asciugare la finestra da sottoporre al trattamento di verniciatura.
    Una volta che la finestra sarà asciutta dovrete eliminare la vecchia vernice presente, utilizzando una spatola o la carta vetrata. Infine prima d’iniziare la verniciatura della finestra, sarà necessario pulire con un panno bagnato la finestra, per eliminare la polvere prodotta dalla carta vetrata utilizzata.
  2. Una volta che avrete completato le operazioni appena descritte, si potrà procedere applicando la vernice in due passate, rispettando l’intervallo di due ore tra una passata e l’altra, non dimenticando di aprire e chiudere la finestra ogni 20-25 minuti per agevolare il processo d’essiccazione.
  3. Infine dovrete inumidire un panno con l’acqua ragia per eliminare eventuali sbavature, ovviamente facendo molta attenzione a non intaccare la qualità della verniciatura.

Quanto costa la verniciatura di una finestra in legno?

Per poter risparmiare sul costo dell’operazione potete affidarvi al fai da te, ammortizzando i costi della manodopera. In questa circostanza occorre selezionare i migliori materiali. Il costo finale del fai da te si aggira sui 200-250€ in quanto sarà necessario acquistare i materiali e, se non già posseduti, anche i vari strumenti.

In caso in cui decidiate di affidarvi ad una ditta specializzata dovete sapere che il costo dell’operazione per la singola finestra varia da un range di 40€ ad un massimo di 60€. Ovviamente al costo della finestra bisogna aggiungere i materiali che verranno utilizzati, il vantaggio è che ci si affida a personale specializzato che si prenderà cura di ogni aspetto.

Meglio il fai da te o la ditta specializzata?

Rispondere a questa domanda non è semplice, infatti dipende dalle reali necessità ed esigenze di ogni singola persona. Infatti per chi non ha tempo per dedicarsi al fai da te, preso magari da mille impegni lavorativi, è sicuramente meglio affidarsi ad una ditta specializzata che, ad un prezzo indubbiamente maggiore del fai da te, avrà cura di ogni aspetto e dettaglio del singolo intervento.

Se invece siete amanti del fai da te e desiderate impegnarvi nella verniciatura delle finestre in legno, avete trovato pane per i vostri denti. Selezionando infatti i migliori materiali e strumenti, potrete senza dubbio raggiungere un risultato soddisfacente! L’importante è avere sempre il controllo della situazione per non lasciare nulla al caso, rischiando così di rovinare la finestra e trovandosi quindi a dover sostenere spese maggiori per il ripristino del danno o l’acquisto di una nuova finestra in caso di danni irrisolvibili.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*