Costo multa impennata alla guida di motocicli e ciclomotori a due ruote

Sicurezza stradale: impennare è vietato dal Codice della Strada – multa e fermo del mezzo

Costo multa impennata alla guida di motocicli e ciclomotori a due ruote

La foto in copertina è quella di uno stuntman professionista, ma chiunque sia cresciuto in sella ad un motorino non può negare di averlo fatto (o di averci provato) almeno una volta. Parliamo dell’impennata che per definizione indica un “sollevamento brusco e repentino della parte anteriore; si dice del movimento con cui il cavallo si rizza sulle zampe posteriori; della ruota anteriore di una motocicletta in movimento; di un’improvvisa cabrata d’aereo”.

Sarà pur divertente, ma l’impennata rappresenta un’azione pericolosa e per tanto viene punita dal Codice della Strada. L’articolo 170 per l’esattezza disciplina  il trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore a due ruote stabilendo una sorta di netiquette su come ci si deve comportare alla guida di veicolo a due ruote, sia esso un motorino di bassa cilindrata o una moto.

Sui motocicli e sui ciclomotori a due ruote:

  1. il conducente deve poter usare liberamente braccia, mani e gambe;
  2. il conducente deve stare seduto in posizione corretta;
  3. il conducente deve reggere il manubrio con ambedue le mani;
  4. il conducente NON DEVE PROCEDERE SOLLEVANDO LA RUOTA ANTERIORE.

Chiunque violi le disposizioni del comma 1 (riassunto per punti sopra) con particolare riferimento al punto 4, può incorrere in una “multa impennata”. La sanzione pecuniaria è di 81€ (56,7 se pagata entro il 5° giorno o 161,50 se pagata oltre il 60°), se il conducente è in possesso della patente gli verrà tolto 1 punto dalla patente e, dulcis in fundo, scatta il fermo amministrativo del mezzo ai sensi dell’art 214 per 2 mesi (60 giorni dalla notifica).

In rete si trovano parecchi tutorial sull’arte dell’impennata, articoli e video che mostrano come impennare con la moto passo dopo passo. L’impennata è una manovra diciamo quasi di routine per chi pratica l’enduro, deve superare ostacoli e percorsi non lineari. I campioni di enduro e motocross hanno una grande padronanza del mezzo e della tecnica necessaria per sollevare la ruota anteriore… in tutti gli altri casi l’impennata è pericolosa e viene severamente punita dal Codice della Strada.

Se siete amanti delle due ruote, date uno sguardo ai nostri approfondimenti:

Costo immatricolazione targhe moto e auto: rincaro 2016
Costo multa guida senza casco
Auto, moto, scooter, bus: quale conviene di più?
Compravendita auto o moto usata, come calcolare costi e guadagni

Ti è stata utile la pagina?

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*