Patente A3: esame e costo

Patente A3: costi conseguimento patente e svolgimento esame

Come conseguire patente A3 e costo

La patente A3, detta anche patente moto, ha subito negli anni alcune sostanziali modifiche in riferimento all’età necessaria per il suo conseguimento, alle modalità dell’esame e anche nei costi ovviamente.

Certe riforme sono state necessarie per un adeguamento agli standard europei e dettate nello specifico dall’importanza della patente A3 che permette di guidare qualsiasi moto senza limiti di potenza e cilindrata (a differenza della patente A2 e A1).

Chi può prendere la patente moto A3?
Se non si posseggono altre patenti di categoria A, per sostenere l’esame patente A2 occorre avere 24 anni (prima ne bastavano 21).
Se si possiede già la patente A2 (regola valida anche per chi ha meno di 24 anni) è necessario sostenere un esame per passare dalla 2 alla patente A3 (prima l’upgrade si aveva in automatico dopo due anni dall’ottenimento della patentino A2).

In cosa consiste l’esame patente A3
L’esame si compone di una prova teorica (esame a quiz) e una pratica e per entrambe è possibile presentarsi da privatisti o iscriversi, come per la patente b, ad un’autoscuola. Se si possiede già la A1 o A2, l’esame teorico non dovrà essere sostenuto.
La prova pratica si svolge in due momenti distinti (esame moto su pista chiusa e prova su strada) e per entrambi è necessario presentarsi con una moto di min. 600 cc e min 40 KW.
Si inizia con l’esame su pista chiusa dalla durata variabile che consiste nell’esecuzione di alcune manovre che attestino l’effettiva padronanza del mezzo da parte dell’esaminato attraverso, ad esempio, prove di slalom, passaggi stretti e frenate. Testata l’idoneità alla guida si passa alla prova su strada di minimo 25 minuti. Questa parte dell’esame per la patente A3 è la più complessa perché si dovrà dimostrare non solo di saper guidare la moto con sicurezza, ma anche nel rispetto dei limiti, regole e divieti previsti dal Codice della Strada.

Costo patente A3
Per la patente A3 i costi fissi saranno:

  • 16 € cc 4028
  • 24 € cc 9001
  • circa 2 € di tasse postali
  • circa 20/50 € certificato medico
  • 16 € marca da bollo
  • 5 € circa fototessera
  • 16 € per l’esame pratico
  • eventuale costo per il noleggio moto
  • eventuale costo guide

Da 100 € a max 300 € è il range di spesa per la patente moto. Le differenze dipendono dall’iscrizione o meno ad una scuola-guida, dalla necessità di conseguire solo la pratica o anche la teoria e dal alcune variabili classificabili come regionali.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*