Seggiolini per auto: nuova normativa 2017/2018

Cosa impone la nuova normativa seggiolini auto?

seggiolini per bambini normativa 2017 - 2018

Abbiamo già affrontato il tema della sicurezza dei bimbi a bordo e di quale sia il costo multa per chi trasporta bambini senza seggiolino o con un modello non conforme a quanto previsto dal codice della strada (art. 172 CdS). La normativa R129/02 ha introdotto dei nuovi parametri, misure e dettagli fondamentali che vanno sempre letti con l’attenzione e la cruciale importanza che merita questo argomento. Restano invariate le linee guida generali:

tutti i bambini sotto i 12 anni e/o di altezza inferiore di metri 1,50 possono viaggiare in auto solo su un sistema omologato di ritenuta

Normativa seggiolini auto: R129/02 e R44/04

  • seggiolini per bimbi fino a 125 cm d’altezza: rialzi con schienale R129/02
  • seggiolini per bimbi dai 100 ai 150 cm d’altezza: seggiolini dotati di connettori ISOFIX e fissaggio obbligatorio con le cinture di sicurezza.

Seggiolini per auto: 5 gruppi di classificazione dei sistemi di ritenuta

Quale seggiolino per i bambini comprare? Ecco il dubbio di tanti genitori e di chiunque si trovi davanti i tanti modelli, marche e prezzi di seggiolini auto per i piccoli viaggiatori. Nella scelta occorre fare riferimento alla tabella di classificazione standard che suddivide i seggiolini in 5 gruppi:

  1. navicella o seggiolino gruppo 0/0+ per bimbi fino ai 10 kg
  2. ovetto o seggiolino gruppo 1 per bimbi fino ai 13 kg
  3. seggiolino avvolgente o gruppo 2 per bimbi tra 9 e18 kg
  4. seggiolino con braccioli o gruppo 3 per bimbi tra 15 e 25 kg
  5. rialzo/adattatore o seggiolino gruppo 4 per bimbi tra 22 e 36 kg

Per facilitare ulteriormente chi ha bisogno di un seggiolino per bambini i dispositivi dallo 0 al 3 vengono accorpati garantendo un seggiolino ‘che cresce con il bimbo’ e adatto a diversi tipi di peso e età.

Ciò che differenzia la navicella (0/9 mesi) dall’ovetto (0/15 mesi) è che quest’ultimo aumenta la protezione su testa e gambe e quindi può essere usato per un periodo più ampio. Entrambi i seggiolini, gruppo 0 e 1, vanno fissati al sedile davanti o dietro con le cinture di sicurezza ma in senso contrario alla marcia. Se posizionato sul sedile anteriore, è obbligatorio disattivare l’airbag.

Il seggiolino gruppo 1 è omologato per essere montato in posizione verso il senso di marcia e risulta adatto per una fascia di età ancora più ampia: dai 9 mesi ai 4, 5 anni. Vengono invece accorpati i dispositivi del gruppo 2 e 3 adatti per bimbi dai 4 ai 6 anni che abbiano raggiunto un peso dai 15 fino a 25 kg. Sono dei veri e propri piccoli sedili che sollevano il bambino fornendo un supporto per braccia e schiena.
In seguito, quindi per la fascia di età 6/12 con peso 20/36 kg si può optare per il rialzo semplice che rende possibile l’uso delle cinture di sicurezza. Al compimento dei 12 anni o al superamento di 1, 50 metri di statura non è più obbligatorio nessun seggiolino per auto in quanto il ragazzo avrà già una fisicità tale da poter usare solo le normali cinture.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*