Costo impianto elettrico casa: come preventivare la spesa

Costo impianto elettrico casa: tabella prezzi manodopera e materiale

Costo impianto elettrico casa - preventivo

Ristrutturare casa comporta tante voci di spesa e una delle più necessarie riguarda l’impianto elettrico che nel concreto si compone di una parte fisica, una meccanica e una più propriamente elettrica.

Ma qual è il costo impianto elettrico casa? Esistono dei parametri sui quali preventivare il budget necessario per questo intervento indispensabile?

Il primo aspetto che influisce sul preventivo riguarda la differenza tra impianto elettrico casa o ‘civile’ e quello industriale. Rientrano nel primo gruppo gli impianti elettrici di case e appartamenti, ma anche quelli di ospedali e scuole. In riferimento ai complessi industriali l’impianto ovviamente è più complesso in quanto funzionale a macchinari automatizzati e attrezzature, aspetti che ovviamente fanno salire il costo.

Come sempre esistono alcuni accorgimenti per risparmiare sul costo impianto elettrico casa, ma ricordiamo che è la “sicurezza” la caratteristica imprescindibile che un impianto deve avere.
Sconsigliato il fai da te eccetto nel caso non siate degli elettricisti o abbiate un’esperienza pregressa. Rifare un impianto elettrico o disporne uno nuovo da zero è un lavoro tecnico che necessita di una qualifica specifica e tanta competenza. Un impianto elettrico deve rispondere a delle precise regole disciplinate a livello legislativo (norme CEI-UNI) e senza le quali non può ottenere la sua personale dichiarazione di conformità.

Se un impianto non è perfetto in tutte le sue parti non solo non sarà sicuro, ma anche inefficiente. Questo significa un aumento dei consumi, bollette alte e un impatto sull’ambiente maggiore.

Il costo impianto elettrico casa è la somma di un lavoro che va eseguito seguendo degli step ben precisi (passaggi che rientrano nella manodopera) e del costo del materiale necessario.

Lavori da eseguire:
sopralluogo
tracciatura muro e scanalatura in base ai punti luce, interruttori, prese di corrente e del televisore, deviatori)
inserimento e muratura della scatola di derivazione e cassetta
messa in posa del tubo e muratura
inserimento dei cavi conduttori, collegamento apparecchi e cablaggio
test e verifiche

Costo impianto elettrico casa –  prezzo materiali e manodopera approssimativi
Un elettricista specializzato ha di solito una tariffa oraria che varia dalle 20 alle 27,50 € all’ora. Più l’impianto è grande e complesso, più tempo ci vorrà per portare a termine il lavoro. I preventivi di solito arrotondano la cifra finale a favore del cliente. La manodopera così come il prezzo medio dei materiali / punti luce sono più alti nel Nord d’Italia.

Impianto elettrico casa costo

Come si può risparmiare?
Il costo per l’impianto va sostenuto, ma i preventivi sono gratuiti quindi rivolgetevi a più professionisti prima di affidare l’incarico.
L’impianto elettrico rientra tra le spese detraibili grazie alla legge di stabilità degli ultimi anni. Viene classificato quale intervento di manutenzione straordinaria (D.L. 133/2014) soggetto a detrazione Irpef fino al 50% per un max di 96 mila €. Si consiglia di leggere le condizioni approvate nella Legge di Stabilità in corso. Fondamentali fatture, scontrini e i documenti di conformità dell’impianto.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*