Assicurazione Auto: come risparmiare in 3 semplici passi

contrassegno assicurazione elettronico

Il mercato assicurativo in Italia può contare sulla presenza operativa di 40 compagnie.

Quaranta realtà in grado di offrire polizze auto le cui tariffe sono inevitabilmente soggette a continui cambiamenti e mutazioni per vincere la sfida della concorrenza.

 


A fronte di continue rivoluzioni, per il consumatore diventa estremamente difficile cercare di orientarsi in questa giungla di prezzi e proposte.

Non è per nulla facile trovare la soluzione giusta per assicurare la propria vettura, trovando il prodotto che meglio si adatta alle esigenze.

 

Compiuto un passo importante come l’acquisto di un’auto non resta che cercare la polizza più adeguata, una ricerca che coinvolge anche chi non è più soddisfatto della polizza Rc auto di cui dispone e intende trovare nuove soluzioni.

In entrambi i casi è bene seguire i consigli di un esperto come l’Unione Nazionale Consumatori, che guida alla scelta dell’assicurazione auto in tre semplici passi.

 

1 – Risparmiare sull’assicurazione auto: cambiare Rc auto può essere conveniente

Le compagnie assicuratrici sono perennemente alla ricerca di nuovi clienti e per rinfoltire le fila degli assicurati cavalcano l’onda della competizione, prestando la massima attenzione ai prodotti ma soprattutto proponendo costantemente ribassi e promozioni, oppure aggiungendo alla polizza base servizi supplementari, in grado di rendere appetibile l’assicurazione auto.

 

A fronte del battage pubblicitario, messo a segno dalle compagnie assicuratrici per risparmiare

sull’acquisto di una Rc auto, non resta che tenere costantemente sotto controllo sconti e promozioni, riservati ai nuovi e vecchi clienti.

 

La compagnia assicuratrice che intende ampliare il proprio raggio d’azione offre promozioni decisamente convenienti per cui vale davvero la pena accantonare il vecchio contratto per sottoscriverne uno nuovo.

Tra l’altro oggi cambiare compagnia è diventato più facile grazie all’abolizione del tacito rinnovo per l’assicurazione auto, come confermato anche dal Ddl concorrenza, approvato i mesi scorsi.

Nel caso in cui l’assicurato non intenda rinnovare la polizza Rc auto con la vecchia compagnia, non deve dare disdetta del contratto ma semplicemente sottoscrivere una nuova polizza.

E’ soltanto necessario attendere la data di scadenza e si può procedere.

 

2 – Risparmiare sulla Rc auto: un supporto importante arriva dalle assicurazioni on line

Secondo consiglio per risparmiare è quello di sottoscrivere una polizza assicurazione auto online.

Le polizze on line vantano condizioni decisamente più convenienti proprio perchè reperibili via internet.

La presenza on line infatti permette di tagliare i costi delle sedi e degli agenti commerciali, ammortizzando notevolmente gli esborsi.

Le realtà on line consentono anche di tagliare i costi di apertura e gestione di una pratica, tutto si svolge on line e l’assicurato deve soltanto inserire i propri dati, prestando comunque la massima attenzione al contratto che intende sottoscrivere, osservando attentamente clausole e struttura, valutando l’eventuale presenza di coperture accessorie.

 

L’assicurazione on line permette di ottenere risparmi cospicui, è un dato di fatto, non dimentichiamolo.

 

3 – Risparmiare sull’assicurazione auto: un aiuto determinante arriva dai comparatori on line

Come abbiamo già avuto modo di sottolineare, per ottenere un risparmio degno di nota non mancano le opportunità, anche nel caso in cui si intenda ottenere il miglior costo prima assicurazione auto .

 

Valutate promozioni e sconti proposti dal mercato assicurativo, intuito che per risparmiare può essere utile sottoscrivere un contratto con un’assicurazione on line, non resta che confrontare le offerte considerando aspetti quali il prezzo, il massimale, la franchigia, le eventuali clausole accessorie.

E per farlo nella maniera più semplice e rapida non resta che utilizzare i comparatori on line.

Disponibili sulle pagine web permettono di ottenere tutta una serie di preventivi cuciti su misura, ma soprattutto attinenti la tipologia di polizza richiesta.

 

Un consiglio su tutti è quello di non lasciarsi attrarre da proposte decisamente troppo allettanti, perchè potrebbero nascondere situazioni spiacevoli.

Per questo è bene confrontare i prezzi su comparatore accreditati e professionali.

 

E’ bene ricordare che l’assicurazione migliore non sempre è quella contraddistinta dal costo più basso. Infatti a parità di prezzo è importante valutare servizi e garanzie, non dimenticatelo mai.

 

Dulcis in fundo …

Un controllo importante sull’assicurazione auto è quello che considera la presenza o meno dell’opzione franchigia.

Valutare sempre e con attenzione il famigerato scoperto franchigia che, se da un lato, offre una riduzione sul premio assicurativo, dall’altro potrebbe nascondere il rischio di ritrovarsi con uno scoperto anche di centinaia di euro.

 

 

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*