Pneumatici quattro stagioni

I pneumatici quattro stagioni sono una buona scelta?

Pneumatici quattro stagioni: vantaggi e svantaggi gomme 4 stagioni

Parlando di pneumatici quattro stagioni, ci riferiamo a pneumatici che garantiscono la massima aderenza sul fondo stradale grazie al battistrada più profondo rispetto ai pneumatici estivi ed il giusto mix tra disegno e mescola differente per adattarsi ad ogni condizione del manto stradale, sia d’estate che d’inverno e di conseguenza, montati sul veicolo, possono essere utilizzati in tutte le stagioni, senza dover necessariamente effettuare il cambio gomme previsto dalle norme vigenti (vedi  costo multa pneumatici non a norma).

Ricordiamo inoltre che a differenza delle gomme termiche o pneumatici invernali che sono appositamente create per le basse temperature, i pneumatici quattro stagioni non consentono di ottenere elevate prestazioni in ogni tipo di condizione atmosferica, anche se spesso possono essere una soluzione low-cost. Puntando su pneumatici di altissima qualità si potranno ottenere prestazioni molto simili alle gomme invernali ed alla luce di questo, il livello delle prestazioni diminuisce con la diminuzione del prezzo.

Il Codice della Strada impone che per essere regolarmente utilizzati, debba essere presente la marcatura M + S e nei modelli più recenti è anche presente la marcatura 3PMSF che altro non è che l’attestato di grandi prestazioni davanti a temperature inferiori a 7 gradi. Tuttavia non è facile determinare l’effettivo livello delle prestazioni offerte in quanto variano principalmente in base alla casa produttrice e di conseguenza al processo di produzione dello stesso pneumatico.

Un difetto dei pneumatici quattro stagioni è che l’aderenza sulla neve e sul ghiaccio è molto inferiore alle gomme termiche in quanto il battistrada è strutturato in modo tale da possedere lamelle meno profonde dei pneumatici specifici per la stagione. Sul fondo stradale asciutto i pneumatici quattro stagioni si comportano davvero molto bene anche se tendono ad essere un po’ rumorose, aumentando il consumo di carburante del veicolo.

Il prezzo dei pneumatici quattro stagioni parte dai 90€ per arrivare ai 200€ anche se varia in base al modello selezionato ed alla misura del cerchione. Occorre precisare per non tutte le case produttrici dispongono dei pneumatici quattro stagioni in quanto rappresentano un prodotto non apprezzato da tutti gli automobilisti. Talvolta infatti le persone preferiscono puntare su pneumatici tradizionali che offrono prestazioni più elevate, in base alla stagione in corso.

Ovviamente i pneumatici quattro stagioni sono altamente consigliati se durante l’anno percorrete non più di 20.000 km e vi limitate a circolare in centri abitati soggetti a forti precipitazioni o nevicate di breve intensità. Se durante l’anno dovete percorrere tantissimi chilometri dovete necessariamente puntare su pneumatici tradizionali che offrono grandi prestazioni ma devono essere sostituiti ogni cambio di stagione, recandosi dal gommista. Tutto questo garantisce un altissimo livello di sicurezza per il conducente ma anche per gli eventuali passeggeri, nonché allunga la vita del veicolo stesso.

Il nostro consiglio è di consultare il vostro gommista di fiducia che vi potrà consigliare i pneumatici quattro stagioni più adatti al vostro veicolo ed esigenze.

Talvolta puntare su questo tipo di pneumatici può rappresentare una scelta vincente nel caso in cui non si abbiamo grandissime pretese, ma bisogna essere consapevoli che il treno pneumatici quattro stagioni ha una durata di 2 anni.

Ti è stata utile la pagina?

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*