Rinnovo Patente: come fare e quanto costa

Patente B: rinnovo e info utili

Rinnovo patente: come fare e quanto costa Rinnovo patente: come fare e quanto costa

Se ormai non ricordate più da quanti anni siete in possesso della patente di guida, allora è tempo di rinfrescare la memoria su come e quanto costa il rinnovo!
Il rinnovo della patente è importante, non solo ai fini della sicurezza stradale e dell’automobilista in primis, ma anche perché, se fermati per un controllo, si rischia di dover pagare un costo multa per patente scaduta.

In riferimento alla più comune patente B, le scadenze del rinnovo variano in base all’età dell’automobilista. Fino ai 50 anni di età, il rinnovo patente va effettuato ogni 10 anni mentre dai 50 ai 70 ogni 5 anni. Superati i 70 anni, diminuiscono gli intervalli di tempo e il rinnovo patente andrà effettuato ogni 3 anni e, infine, superati gli 80, ogni due anni.

Il riferimento alla data esatta della scadenza, è stata introdotta nel 2014 la regola del compleanno, una piccola strategia che rende facilissimo ricordarsi quando rinnovare la patente. Quindi, chiunque deve rinnovare la patente dovrà farlo entro la scadenza riportata sulla patente o sul bollino del precedente rinnovo. Da questo momento in poi, la scadenza cambia e coinciderà, come accennato, con la propria data di nascita.
Esempio concreto: la mia patente scade ora, il 20 Novembre 2015. Mi presento entro tale data per il rinnovo. Sul nuovo documento di guida la scadenza coinciderà con il mio compleanno, ovvero il 6 Giugno 2025.
Ricordate infine che potete richiedere il rinnovo a partire da quattro mesi prima della scadenza.

Chiarite queste informazioni di base, vediamo ora nel dettaglio cosa bisogna fare per rinnovare la patente.
Si occupano del rinnovo patente le comuni autoscuole, le agenzie di pratiche auto, l’ACI e anche la ASL ma solo su appuntamento. La documentazione da presentare è la stessa presso tutti gli ‘uffici’, a variare sono i tempi d’attesa e il costo del rinnovo patente.

Documenti da presentare:
– vecchia patente di guida
– ricevuta di pagamento di €9,00 tramite conto corrente c/c 9001 intestato al ministero dei Trasporti
– una marca da bollo da €16,00
– delle nuove foto tessera

In riferimento all’ultimo punto, dovete infatti sapere che è sopraggiunta un’altra novità: ad attestare il rinnovo della patente non sarà più il bollino adesivo da applicare sulla vecchia tessera (che spesso risultava illeggibile dopo soli pochi mesi), ma riceverete dopo 7/10 giorni tramite posta certificata una nuova tessera patente plastificata con tanto di foto aggiornata. Per poter circolare nell’attesa di ricevere la nuova patente, vi verrà rilasciato un documento provvisorio al termine della visita medica della validità di 60 giorni.

E ora il tasto dolente…
Rinnovo patente di guida: quanto mi costi?
I costi fissi (uguali per tutti) sono di € 31,80 ai quali occorre sommare il costo della visita medica e delle foto tessera che variano a seconda della vostra scelta.
– diritti di Motorizzazione: € 9,00
– marca da bollo: € 16,00
– costo spedizione: € 6,80
– visita medica: tra € 20 e 50 presso le ASL; tra € 85 e 130 presso le autoscuole e le agenzie di pratiche auto
– costo nuove fototessera: tra € 5 e 12

Rinnovo Patente: come fare e quanto costa
3.59 (71.76%) 17 votes

1 Commento su Rinnovo Patente: come fare e quanto costa

  1. Non mi pare sia corretto che i costi siano uguali per tutti sia a chi scade dopo 10 anni sia a dopo 3! A chi scade dopo 3 anni in 10 anni paga circa euro euro 250 a fronte degli 80 per 10 anni.Questo non è tutelare il cittadino

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*