Cambio di residenza

cambio di residenza

Cosa succede nel momento in cui si deve cambiare la propria residenza?

Cambiare  residenza significa dover aggiornare la lista dei propri documenti, ivi compresi i documenti relativi i propri autoveicoli.

State pure tranquilli, questa volta la semplificazione amministrativa ha portato dei seri vantaggi. Infatti non occorre più doversi recare all’ufficio della motorizzazione per segnalare la modifica della propria residenza.

Dopo aver informato il comune del vostro cambio, questo provvederà ad effettuare la comunicazione al ministero dei trasporti, comunicando gli estremi della propria patente e delle carte di circolazione dei propri veicoli targati.

I bollini da attaccare sul libretto di circolazione e sulla patente, verranno recapiti gratuitamente direttamente a casa.

Il modulo compilato in comune diventerà il permesso provvisorio per poter circolare e dovrà essere portato con se. Questo dovrà essere mostrato nel caso di un eventuale verifica.

Tutta il procedimento è gratuito. Entro 180 si riceveranno i nuovi bollini. Nel caso in cui questi non pervenissero, bisognerà contattare la Motorizzazione centrale al numero 800.232323 . La Motorizzazione in questo caso darà comunicazione della modifica della residenza al Pubblico registro automobilistico. I documenti continueranno a riportare i vecchi dati anche se i nuovi risulteranno comunque registrati.

Ti è stata utile la pagina?

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*