Guida al cellulare: aumentano gli incidenti per distrazione e le vittime della strada

Proposta radicale di Sgalla: inibizione degli smartphone in auto

Guida al cellulare: aumentano gli incidenti per distrazione e le vittime della strada

3419 decessi e un aumento del 6% in riferimento ai feriti gravi: i dati delle vittime della strada fanno paura!

Se la percentuale degli incidenti mortali era sembrata diminuire gli scorsi anni (il numero era in costante diminuzione), dal 2015 i report hanno nuovamente registrato una curva di crescita.
Non tutti gli incidenti hanno come causa una distrazione causata dall’uso di uno smartphone o device alla guida, ma esiste una relazione tra loro sempre maggiore diffusione e questa triste crescita.

Abbiamo parlato dell’argomento nel post dedicato al costo multa guida al cellulare che esordiva con il ribadire la pericolosità di quella che ormai sembra un’abitudine se non ‘un qualcosa di normale’.
La sanzione può arrivare fino a 645€, vengono decurtati 5 punti e se recidivi, scatta anche la sospensione della patente fino a 3 mesi. A nostro avviso, essendo messa a rischio la sicurezza, lo sconto del 30% se si viola l’articola l’articolo 173 del codice della strada non dovrebbe essere attivo.

Per arginare il fenomeno viene lanciata una proposta forte ed estremista: inibire l’uso del cellulare in auto. L’idea radicale è di Roberto Sgalla, capo delle Specialità della Polizia, che non si da pace riguardo ai numeri delle vittime della strada. La sua proposta, o se vogliamo provocazione, nasce dall’urgenza e gravità della situazione e dal fatto che sia effettivamente possibile far si che gli smartphone smettano di funzionare quando si sale in auto. La soluzione estrema non potrebbe comunque attuarsi nell’immediato perché sarebbero necessari dei supporti tecnologici e, soprattutto, la collaborazione delle case automobilistiche.

Come sempre, c’è chi si oppone tagliando ogni possibilità di dialogo. Il motivo è ovvio e tutti voi ci avrete già sicuro già pensato non appena letto il titolo di questo articolo.
L’inibizione dei telefoni cellulari in auto ridurrebbe di molto il traffico telefonico e traffico dati e di conseguenza gli introiti delle compagnie.

Cosa ne pensiamo? Si potrebbe pensare ad un lancio forte e costante di campagne di informazione e sensibilizzazione contro l’uso del cellulare alla guida, ma siamo scettici a riguardo. Le abitudini sono difficili da eliminare almeno fino a quando il pericolo non ci tocca da vicino.

Ti è stata utile la pagina?

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*