Mutui: torna la sospensione delle rate

sospendere rata mutuo

Altra buona news per quanto riguarda i mutui, dopo un paio d’anni di “riposo forzato” il Fondo di Solidarietà Sociale torna attivo. Sarà di nuovo possibile, per tutti quelli che sono in difficoltà con i pagamenti a causa di licenziamento o di altri eventi negativi, tornare un po’ a respirare.

Sul sito del Ministero delle Finanze e su quello del gestore Consap, saranno disponibili da questo weekend i moduli per la richiesta.
Tra il 2010 e metà del 2011 era stato già richiesto e ottenuto da circa 6mila famiglie, e chiuse poi i battenti per l’esaurimento del fondo iniziale di 20 milioni di euro e la determinazione dei nuovi criteri di accesso.

L’attesa è finalmente terminata e da Lunedi le famiglie potranno andare in banca a richiedere la sospensione del loro mutuo. Vediamo chi può accederci: chi negli ultimi 3 anni ha perso il lavoro (tempo determinato, indeterminato o parasubordinato) o in caso di morte o handicap grave da parte del richiedente principale; il mutuo erogato deve essere inferiore a 250mila euro e l’Isee deve essere inferiore a 30mila euro.
Finalmente una boccata d’ossigeno per molte persone!

Fonte: Finanziamenti e assicurazioni

Se ti è piaciuto l’articolo, clicca su “Mi piace”!

Ti è stata utile la pagina?

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*