Verniciatura scooter: info utili

Dovete verniciare il vostro scooter? Ecco cosa dovete sapere!

Guida alla verniciatura scooter e stima dei costi

La verniciatura dello scooter non è un’operazione semplicissima: se non si è in grado di portarla a termine, potrebbe causare gravi danni al veicolo.

Per eseguire la verniciatura occorre seguire alcune fasi:

  • Smontare le carene dello scooter per poterle pulire con cura utilizzando un prodotto diluente, utile per eliminare eventuali adesivi ed imperfezioni causate dalla vecchia vernice.
  • Ultimata la pulizia si potrà iniziare a scartavetrare le carene con la carta vetrata. In presenza di graffi pronunciati sarà necessario utilizzare lo stucco per ripristinare il danno. Per ottenere un bel risultato utilizzando lo stucco, sarà sufficiente miscelare insieme indurente e catalizzatore, facilmente reperibili dal carrozziere.
  • Precedentemente alla verniciatura dovrete passare l’isolante per permettere alla vernice di attecchire regolarmente, quando l’isolante sarà asciugato sarà finalmente arrivata l’ora di eseguire la verniciatura.

In riferimento all’ultimo e fondamentale passaggio occorre sapere che è possibile eseguirla utilizzando il compressore o la bomboletta, vediamo nel dettaglio la differenza tra i due strumenti.

La differenza fra compressore e bomboletta
Per utilizzare la bomboletta sarà sufficiente agitarla per 25-30 secondi per poter iniziare a spruzzare il colore sulla carena selezionata. Per poter ottenere un risultato soddisfacente è assolutamente necessario acquistare prodotti di qualità e applicare il colore da una distanza di 30 cm. Se il colore vi sembrerà opaco niente paura, dovrete lasciar asciugare la carena e successivamente passare il lucido trasparente o eventualmente l’olio di gomito.

Utilizzando il compressore otterrete un risultato di pregevole fattura diluendo la vernice ed applicandola con la pistola che vi permetterà di distribuirla in tutta la superficie selezionata. Tra una passata e l’altra dovrete aspettare 20 minuti ed una volta ultimato sarà sufficiente riporre le carene in un luogo sicuro per farle asciugare.

La verniciatura dei cerchi
Per effettuare la verniciatura dei cerchioni dello scooter dovrete smontarli dalla forcella e dal blocco motore, se non ci riuscite, potrete recarvi dal gommista. Una volta che avrete effettuato tale operazione, utilizzando il diluente dovrete pulire con cura i cerchioni tramite uno straccio e successivamente applicare la vernice, fate asciugare per 24 ore e potete rimontare i cerchioni.

Quanto costa la verniciatura dello scooter?

La verniciatura dello scooter è molto variabile in quanto dipende dalla carrozzeria al quale ci rivolgiamo ma generalmente ha un prezzo variabile dai 300€ ai 500€.

Se decidete però di affidarvi al fai da te dovrete sostenere le seguenti spese:

  • Acquisto del compressore: 150€
  • Stucco bicomponente per carrozzeria: 10€
  • Kit vetroresina: 15€
  • Fogli di carta abrasiva da 400 a 1000: 0.90€
  • 1 kg di colore e 2 litri di diluente: 60€

Le nostre conclusioni
La verniciatura scooter è una pratica molto delicata che deve essere eseguita con cura ed attenzione senza improvvisare azioni che potrebbero risultare dannose per la salute dei componenti dello scooter, evitando di dover sostenere eventuali costi di riparazione dei danni provocati.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*