Calcolo voto di laurea

calcolo voto di laurea online

calcolo votoIl calcolo del voto di laurea è un’operazione che attanaglia generazioni di studenti. Vediamo un po’ di fare chiarezza.

Innanzitutto, calma. Se siete arrivati fino a qui vuol dire che state per festeggiare la laurea, quindi c’è solo da esser contenti!

Ora ecco cosa dovete fare per calcolare il voto di laurea.

Prima di tutto serve la media ponderata dei voti agli esami: viene calcolata moltiplicando ogni voto (in trentesimi) per il numero di crediti previsti per l’esame corrispondente; tutti i valori così ottenuti vengono sommati e poi divisi per il numero complessivo dei crediti maturati (relativi solo alle attività formative che prevedono voto). Ad esempio la formula per la media ponderata di 2 esami è la seguente:

Media ponderata= (voto esame1 x crediti esame1) +  (voto esame2 x crediti esame2) / numero crediti complessivo

Fatto questo possiamo calcolare la media di laurea, che si ottiene moltiplicando la media ponderata per 110 e dividendo il risultato per 30.
Ecco dunque la formula per il calcolo del voto di laurea:

Media di laurea = ( media ponderata x 110) / 30 

Tale media, normalizzata ai due decimali, è riportata sullo “statino di laurea” ed è la base di partenza per le valutazioni da parte dei componenti della Commissione di laurea.

La Commissione di laurea, ai fini della determinazione del voto finale aggiunge dei punti (tipicamente da 3 a 9) in relazione ad alcune regole che variano a seconda dell’ateneo. Di solito ricevono un riconoscimento maggiore gli studenti che si laureano in corso, gli ex-erasmus e quelli, ovviamente, che producono un buon elaborato finale.

In bocca al lupo a tutti!

2 Commenti su Calcolo voto di laurea

  1. domanda: se la media è 26, 538 viene considerato come voto di partenza 26 o 27? mi fa la differenza tra 109 e 110 e dato che ho qualche 30 e lode potrebbe far la differenza tra 110 e 110 + lode…

    • Ciao Lisa,
      dipende in generale dal regolamento della tua università. Di solito partono dalla media non arrotondata per calcolare il voto di partenza. Le lodi servono soltanto a fare la differenza tra 110 e 110 e lode. Di solito serve almeno una lode per prendere il massimo dei voti.

      Ciao

      Gianluca

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*



− tre = 6