Trasporto animali in auto: multa se non lo fai in modo corretto

Codice della Strada: come trasportare il vostro cane o gatto in auto

Trasporto animali in auto: multa se non lo fai in modo corretto

È tempo di vacanza e da bravi padroni anche i nostri amati animali domestici verranno con noi a godersi un po’ di mare e relax e a cambiare aria per qualche giorno. Ma come trasportare il nostro cane o gatto in tutta sicurezza in auto?

Il Codice della Strada disciplina le modalità di trasporto degli animali in auto e prevede una sanzione per chi non lo fa in modo corretto. Il trasporto infatti deve avvenire in totale di sicurezza sia in riferimento all’animale sia del conducente e degli altri passeggeri.

“(…) È vietato il trasporto di animali domestici in numero superiore a uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. È consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore a uno, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.”

È quanto dice l ‘articolo 169 del Codice della Strada che riassumendo per punti stabilisce che:

  • è consentito trasportare un solo animale in auto libero nell’abitacolo purché non disturbi o distragga il conducente
  • due o più animali trasportati in auto devono viaggiare in apposite gabbie o nel vano posteriore dell’auto separato da una apposita rete divisoria (che se permanente deve essere autorizzata dal Dipartimento per i trasporti terrestri).

Qualora gli agenti dovessero notare che il trasporto non avviene in modo corretto, le multe sono salate: oscillano tra i 71 e i  275,10 €.  Alla multa si aggiunge anche il decurtamento di 1 punto dalla patente di guida.

Se viaggiate con più animali in auto i sistemi di ritenuta da utilizzare sono 3:

  1. Le cinture di sicurezza per i cani
    Sono proprio delle cinture di sicurezza realizzate appositamente per animali, disponibili in varie misure, per adattarsi ad animali di tutte le stazze.  Il montaggio è semplice: l’imbrago va agganciato alle comuni cinture già presenti sull’auto. Per legare, slegare il nostro cane sarà poi semplice come agganciare un normale guinzaglio all’anello metallico dell’imbracatura.
  2. Il kennel rigido o trasportino per cani e gatti
    È l’unico strumento ideale anche per i nostri gatti, meglio se in plastica per evitare traumi in caso di incidenti. Ne esistono di varie grandezze, colori e fantasie e va fissato in modo stabile e sicuro.
  3. La rete divisoria
    Permette di ritagliare al nostro animale uno spazio più grande e comodo, separato dal resto dell’auto. La rete è rigida e «se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio del Dipartimento per i trasporti terrestri». Non potete quindi montare una rete qualsiasi, ma ne occorre una omologata per questo scopo.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*