Costo multa traino auto

Come trainare un’auto in panne e non rischiare sanzioni

Auto in panne: costo multa traino auto

Prima o poi capita a tutti di avere l’auto in panne o di essere chiamati per soccorrere un amico colpito dalla sfortuna lontano da casa. La prima idea, e soprattutto la soluzione più veloce ed economica, è quella di un traino auto fai da te magari con una corda o catena che si hanno nel bagagliaio.

Ma come si evince dal titolo del post, il Codice della Strada disciplina nel dettaglio l’argomento e prevede un costo multa traino auto se non si rispetta quanto prescritto dall’art. 165: Traino di veicoli in avaria.

Trainare un auto in panne è quindi lecito o illegale?
Il CdS include il traino tra due macchine tra le soluzioni possibili in caso di avaria, ma a condizione che:

  • il traino avvenga su tutte le strade eccetto sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali;
  • il traino venga effettuato mediante il supporto di un collegamento solido tra i due veicoli, ovvero con barra rigida, cavo, catena, fune o attrezzi analoghi resistenti e sicuri;
  • il supporto di collegamento sia ben segnalato e chiaramente visibile dagli altri automobilisti (si può ad esempio legare al supporto il giubbotto rifrangente);
  • l’auto che subisce il traino utilizzi le 4 frecce intermittenti o esponga il triangolo (segnale mobile di pericolo) sulla parte posteriore.

Nel caso in cui si violi quanto sopra, ad esempio trainando un’auto in tangenziale o lungo un percorso extraurbano – strade in cui si ha l’obbligo di chiamare il soccorso stradale, potete incorrere in una multa traino auto non consentito da € 84 a € 335.  La sanzione amministrativa scatta ovviamente per entrambi gli automobilisti, trainante e trainato.

Esistono poi tutta una serie di dettagli non esplicitati sul come trainare un’auto in panne e non rischiare sanzioni:
– mantenere la distanza di sicurezza;
– se si utilizza una fune questa deve essere lunga almeno 4 metri;
– mantenere il supporto utilizzato per il traino in tensione costante per evitare scossoni;
– procedere mantenendo la destra della carreggiata ad una velocità di 30 km/h ed evitare brusche frenate.

Il costo multa traino auto può essere quindi evitata se il tutto viene svolto secondo il CdS e, soprattutto, in sicurezza. Inoltre, il prezzo di un buon cavo traino per auto non è elevato. In rete potete acquistarne svariati con una spesa che va dai 15 ai 50 €, costo che varia in base alla capacità (i più robusti supportano un traino fino a 5 tonnellate), diametro e imballo più o meno compatto. Insieme al cavo è opportuno munirsi di un cartello carichi sporgente da fissare sulla parte posteriore della macchina trainata.

Ti è stata utile la pagina?

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*