Costo multa gomme lisce

Qual è il costo multa se si viaggia con i pneumatici usurati?

Costo multa gomme lisce: qual è il costo multa se si viaggia con i pneumatici usurati? Costo multa gomme lisce, punti patente e sanzioni aggiuntive

Chi viene sorpreso a guidare una vettura con i pneumatici non a norma penalizza la sicurezza del veicolo e si espone a rischio di multe e sanzioni.

Ruote, pneumatici e battistrada devono infatti attenersi alle prescrizioni dell’articolo 79 del Codice della Strada che ne impone la perfetta efficienza.

Ma cosa significa perfetta efficienza?
– battistrada con disegno a rilievo ben visibile su tutta la sua larghezza e su tutta la sua circonferenza
– profondità degli intagli principali del battistrada di almeno 1,60 mm per autoveicoli, di almeno 1,00 mm per i motoveicoli e di almeno 0,50 mm per i ciclomotori.

Di conseguenza, chi viene sorpreso a guidare una vettura con i pneumatici non a norma e in particolare sotto la soglia minima imposta dalla legge per quanto riguarda la profondità del battistrada, è sanzionabile!

Il costo multa gomme lisce previsto dal Codice della Strada va da 85 a 338 euro (pagamento entro 5 giorni 59,50 euro) ai quali si aggiunge una sanzione amministrativa accessoria: decurtazione di 2 punti patente.
Nei casi più gravi inoltre, quando cioè i pneumatici presentano difetti o irregolarità tali da determinare grave pericolo per la propria e altrui sicurezza, può scattare un ulteriore provvedimento.
Accertato lo stato non conforme delle gomme, tenuto conto delle condizioni atmosferiche o della strada, se l’agente lo riterrà opportuno impone il fermo auto e ordinare al conducente di non proseguire la marcia. Se questo si verifica, la sanzione amministrativa prevede 3 punti patente in meno e il pagamento aggiuntivo (oltre al costo multa gomme lisce) di tutte le eventuali spese di trasporto dell’auto.

Il Codice della Strada punta infine il dito contro un ulteriore aspetto delle gomme auto: si possono montare solo i pneumatici la cui misura sia indicata nella carta di circolazione. Chi circola con pneumatici di dimensione diversa da quelle approvate rischia una sanzione da 422 a 1.695 €, il ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di sottoporre nuovamente il veicolo a revisione del veicolo.




Stando alle statistiche più recenti, durante i controlli stradali effettuati quest’anno dalla Polizia Stradale durante la campagna “Vacanze Sicure 2015“, i pneumatici risultati lisci hanno riguardato il 14,5% delle auto controllate.
Alla luce di tali risultati occorre sottolineare che la funzione primaria del pneumatico è creare la massima trazione sull’asfalto. Quando le gomme sono usurate e il battistrada è inferiore a 1,6 mm l’aderenza con il suolo viene meno e i pneumatici non sono più sicuri. Ecco perché più articoli del codice della strada ne disciplinano le corrette caratteristiche, prevedono un costo multa per gomme lisce e una serie di sanzioni amministrative aggiuntive.

Fonti: ecco nel dettaglio quanto indicato nel codice della strada
Art. 175
È vietata la circolazione di “veicoli le cui condizioni di uso, equipaggiamento e gommatura possono costituire pericolo per la circolazione”.
Art. 79
Sia le ruote che i pneumatici, o sistemi equivalenti, montati sugli autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, rimorchi e filoveicoli devono essere in perfetta efficienza, privi di lesioni che possono compromettere la sicurezza. Il battistrada, ove previsto, dovrà avere il disegno a rilievo ben visibile su tutta la sua larghezza e su tutta la sua circonferenza; la profondità degli intagli principali del battistrada dovrà essere di almeno 1,60 mm per gli autoveicoli, i filoveicoli e rimorchi, di almeno 1,00 mm per i motoveicoli e di almeno 0,50 mm per i ciclomotori. Per intagli principali si intendono gli intagli larghi situati nella zona centrale del battistrada che copre all’incirca i tre quarti della superficie dello stesso”.



728x90_Logo_Outlet_IT

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*