Come pagare multa online

Come posso pagare una multa online? Quali le differenze tra il pagamento della sanzione nel comune di Bologna, Roma, Milano?

Come posso pagare una multa online Bologna, Roma, Milano

Gli automobilisti iniziano a percepire i plus del web, dalla stipula dell’assicurazione auto online, all’acquisto di pezzi di ricambio, alla compravendita di auto usate. E ad oggi, anche per il pagamento delle sanzioni al Codice della Strada. Ma come pagare una multa online?

Sono 2 i vantaggi principali del pagare una multa online:

  1.  2 giorni in più per poter usufruire del pagamento in misura ridotta.
    Per chi sceglie il pagamento telematico, i giorni a disposizione per poter usufruire dello sconto del 30%  saranno 7 (e non 5) mentre in riferimento ai 60 giorni, questi diventano 62.
  2. Risparmio di tempo
    Se da un lato si acquista ‘più tempo per pagare’, dall’altro si risparmia sulle tempistiche necessarie per recarsi presso un ufficio postale o tabaccheria, cercare eventuale parcheggio, fare la fila aspettando il proprio turno.

Prima di entrare nel dettaglio sul come pagare una multa online, vediamo di cosa si ha bisogno per procedere:

  • un pc e una connessione (in teoria anche uno smartphone o tablet vanno bene, ma spesso alcuni portali non sono ottimizzati per tutti i device quindi la lettura e compilazione da un cellulare diviene più complicata)
  • una carta di credito o prepagata (circuiti VISA e MasterCard) o un conto BancoPostaonline (ma non in tutti i casi).
  • nome, cognome, CF, indirizzo dell’intestatario della multa
  • targa dell’auto o mezzo multato
  • numero del verbale e la sua data
  • codice obbligazione a 16 cifre (che trovate sempre nel verbale)

La risposta a come pagare una multa online è duplice. Ci sono infatti due procedure diverse che si possono seguire e la scelta dipende da chi ha elevato la sanzione:
– Se la sanzione vi è stata messa dai Carabinieri o dalla Polizia, la transazione dovrà avvenire sul sito delle Poste Italiane.
– Se la sanzione vi è stata messa dalla Polizia Municipale, la transazione dovrà avvenire sul portale del comune/provincia di riferimento. Non tutte le Amministrazioni (comunali e provinciali) hanno però attivato questa procedura e dovrete quindi verificare prima se il pagamento delle multa online sia un’opzione fattibile nel vostro caso.

Come pagare una multa online dell’Arma dei Carabinieri o della Polizia di Stato,

  • andare sul sito ufficiale www.poste.it
  • accedere se si è già in possesso di un account personale o eseguire la procedura di registrazione. In quest’ultimo caso, l’accesso non sarà immediato in quanto il nome utente e la password personale necessari vengono spediti con un telegramma presso l’indirizzo indicato.
  • cercare nel menù del sito “Multe Arma Carabinieri” o “Multe Polstrada”.
  • seguire la procedura guidata e inserire i dati richiesti (si tratta dei dati che vi abbiamo indicati nel paragrafo precedente).
  • scegliete la modalità di pagamento e confermate la procedura.

Come pagare una multa online della Polizia Municipale

  • andare sul sito ufficiale del proprio Comune di residenza (es. www.comune.milano.it; www.comune.bologna.it; www.comune.roma.it)
  • verificare se nel menù sia presente un servizio di pagamento online
  • seguire la procedura guidata (inserimento dati personali e del verbale)
  • scegliere la modalità di pagamento e confermare.

In linea di massima questi sono gli step principali che occorre seguire in tutti i portali delle amministrazioni. Piccole differenze riguardano la modalità di registrazione al sito (non sempre richiesta) o di identificazione del Contribuente/Utente, le modalità di pagamento (in alcuni casi non è possibile pagare tramite bonifico bancario, ma solo con carda di credito)

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*