Costo passaporto: quanto costa il passaporto e quanto si spende per il rinnovo?

Passaporto: costo, come richiederlo, documenti necessari, scadenza e rinnovo

Costo passaporto: quanto costa il passaporto e quanto si spende per il rinnovo?

Se parliamo di prezzi, non vi sorprenderà leggere che il costo passaporto in Italia è il più alto rispetto al resto d’Europa. Se infatti il costo del passaporto è di 116€ qui nello Stivale, l’importo scende a 90€ in Uk, a 86 in Francia, 59 € in Germania e soli 26,02€ in Spagna.
Nonostante ciò, l’unico modo per ottenere il passatempo è presentare l’opportuna richiesta, i documenti necessari e pagare!

Il costo del passaporto è così suddiviso:
42.50 € da pagare tramite c/c intestato al dipartimento del tesoro del ministero dell’economia e delle finanze che equivale al costo del libretto;
73,50 € da spendere nelle rivendite di valori bollati/tabacchi per il contrassegno telematico che equivale al contributo amministrativo richiesto.

Ai 116€ del costo passaporto va sommato il costo di 2 foto tessera che devono essere recenti, identiche e con sfondo bianco.
La ricevuta di pagamento del conto corrente (che vi ricordiamo trovare già precompilato presso gli uffici postali), il contrassegno e le foto tessera andranno presentati insieme agli altri 2 documenti necessari: documento d’identità valido e una sua fotocopia e modulo di richiesta passaporto (fate attenzione a stampare quello corretto: richiesta passaporto per maggiorenni e minorenni).

Il modulo di richiesta per il passaporto di un minore verrà firmato dai genitori, ma il costo passaporto resta lo stesso.

Perché si parla di passaporto elettronico
Il passaporto è diventato ‘elettronico’ dal 2010, da quando cioè nel libretto che fisicamente lo rappresenta è stato inserito un microchip dove vengono registrati i dati del legittimo proprietario, una sua foto e le sue impronte. Si tratta di un modello unificato di passaporto di 48 pagine che contiene tra le novità anche la firma digitalizzata.

Chi può richiedere il passaporto
Solo i cittadini Italiani maggiorenni possono fare richiesta per l’ottenimento del passaporto. Per i minorenni saranno i genitori (occorre sempre  il consenso di entrambi) o tutori a doverlo richiedere e firmare.
Se ricordate che i figli minorenni potevano essere ‘iscritti’ nel passaporto di uno dei genitori, sappiate che questo non è più valido e ora anche i minori dovranno avere il proprio passaporto individuale per poter viaggiare oltre la UE.

Qual è la scadenza del passaporto
Per i cittadini maggiorenni il passaporto avrà validità decennale. Trascorsi 10 anni il passaporto non viene rinnovato ma si dovrà procedere nuovamente con la richiesta di un documento nuovo e ripagare l’intero costo passaporto richiesto.

Costo passaporto: quanto costa il passaporto e quanto si spende per il rinnovo? 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*