Come si calcola il costo di un viaggio in auto?

Viaggio in auto: quali sono i costi da tenere in considerazione?

Come si calcola il costo di un viaggio in auto? Viaggio in auto: quali sono i costi da tenere in considerazione?

Quando si decide di organizzare un viaggio in auto i costi da tenere in considerazioni sono vari: percorso in km, pedaggi, costo carburante, meteo, traffico… in più, occorre valutare tutta una serie di variabili che potrebbero incidere sulla spesa finale.

Nonostante le numerose voci appena elencate, preventivare il costo di un viaggio in macchina non è complesso, ma occorre pensare a più aspetti possibile ed essere quindi preparati!

Come ben immaginate, il costo del carburante è una delle principali voci che andrà ad incidere sul nostro budget, una spesa che può essere ‘ottimizzata’ costruendo un itinerario che proceda il più possibile in modo regolare, scegliendo dove possibile l’autostrada o le strade a scorrimento veloce, mantenendo una velocità costante e rispettando i limiti di velocità.

Quindi, come si calcola il costo di un viaggio in auto? Procediamo con ordine!

1. Decidere l’itinerario del nostro viaggio in auto
Il vostro viaggio in auto si presuppone possa iniziare dal vostro garage oppure dall’autonoleggio più vicino o ancora dall’aeroporto da dove inizierete il vostro effettivo percorso on the road.
Decidere un itinerario significa quindi aver presente un punto di partenza e un punto di arrivo
2. Conteggio dei km del viaggio in auto
Google maps, giusto per citare il più famoso degli strumenti, vi dirà di quanti chilometri si compone il vostro viaggio in auto. Impostate il punto A e il punto B, rispettivamente partenza e arrivo, il mezzo di trasporto (auto, a piedi, autobus) et voilà, ecco calcolati i chilometri che dovrete percorrere e il tempo necessario secondo i limiti di velocità.
3. Calcolo costo del consumo di carburante viaggio in auto
Grazie alla tecnologia, anche per questo fondamentale passaggio bastano davvero pochi istanti. Occorre tenere presente che la stima del carburante che si andrà a consumare dipende dalla cilindrata della nostra auto, dal tipo di carburante (benzina, diesel, GPL) e dal suo costo al litro. A venire in nostro aiuto per il calcolo costo del carburante è questa volta Viamichelin.it: imposta l’itinerario e inserisci la cilindrata della macchina ed ecco una stima dei consumi carburante del tuo viaggio.
4. Calcolo costo pedaggio autostradale viaggio in auto
I pedaggi autostradali sono un’altra voce importante in merito al calcolo il costo di un viaggio in auto. Per questo ulteriore passaggio vi suggeriamo di utilizzare Autostrade.it, ma vi ricordiamo che entrambi i siti citati nei passaggi precedenti eseguono comunque lo stesso calcolo. Inserite luogo di partenza e luogo di destinazione, quali autostrade andrete a percorre e, dopo aver cliccato su ok, avrete il prezzo del pedaggio autostradale. Il sito delle autostrade vi permette di inserire altri dettagli come il “passa per” o ”escludi”.
5. Somma i costi
Sommando la spesa del carburante e del pedaggio avrai una stima del costo del viaggio in auto.
6. E il rientro?
Se presupponete di rientrare a casa dopo un fantastico viaggio in auto, moltiplicate il costo del viaggio in auto tutto per due!

Alcune variabili
I passaggi sopra elencati vi aiuteranno a capire come si calcola il costo di un viaggio in auto e a ottenere una stima di quello che andrete a spendere. Ovviamente, il costo sarà approssimativo poiché durante un tragitto on the road entrano in gioco numerose variabili. Eccovene alcune:
– deviazioni
Ricordate che se il vostro itinerario presuppone più tappe dovete eseguire il calcolo costo del viaggio in auto per ognuna delle vostre deviazioni: dal punto A al punto B, dal punto B al punto C e così via.
– tipo di strade che andrete a percorrere
Autostrade, strade a scorrimento veloce, strada urbane, extraurbane, strade di montagne? Il tipo di terreno sul quale viaggiate e i limiti di velocità potrebbero far variare la stima del costo carburante.
– età della nostra auto
Se consultate il libretto di uso e manutenzione della vostra auto, troverete indicati i consumi di carburante. Un’auto datata però non rispetta più quei parametri quindi consultate delle tabelle più aggiornate e affidabili.
– meteo, traffico, incidenti stradali
Sono tutti fattori che potrebbero influire negativamente sulla durata del vostro viaggio e sui costi. Il traffico e il meteo non permettono infatti un’andatura costante e un incidente potrebbe comportare nel peggiore dei casi una deviazione rispetto al tragitto stabilito.
– viaggiare all’estero
Se passate per la Svizzera conteggiate il costo della dogana e informatevi sul web sui prezzi del carburante e dei pedaggi all’estero.
– soste autogrill
Nessun commento!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*