Imposta di bollo gratis per i conti correnti

bollo costo deposito

Cerchiamo di far un po’ di chiarezza sulle ultime novità del decreto “salva-Italia” del Governo Monti.

Possiamo definire due tipologie di conti correnti,  bancari o postali, entrambe  soggette ad imposta di bollo.

Con l’ultimo decreto del Governo Monti (decreto legge 6 dicembre 2011 n.201 convertito con modifiche in Legge 22 dicembre 2011 n.214, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale del 27 dicembre 2011) sono state introdotte delle novità nell’applicazione e negli importi nell’applicazione dell’imposta di bollo sui conti correnti.

Riepiloghiamo:

  • tutti i conti correnti o libretti intestati a privati, e con una giacenza media annua inferiore ai 5000 euro, non devono pagare l’imposta di bollo;
  • se si è intestatari di più conti, la giacenza media è relativa al singolo conto (non si deve effettuare la somma dei depositi);
  • Dal 2012 sono soggetti all’imposta di bollo anche i libretti di risparmio o deposito;
  • Imposta annuale di 34,20 Euro per i conti (di privati) che superano i 5000 euro di giacenza media (E’ la banca che sceglie le modalità con cui il cliente deve pagarla:mensilmente, trimestralmente, semestralmente , annualmente)
  • Imposta annuale di 100,00 Euro per i conti intestati a persone giuridiche (società)

Se legato al conto corrente si possiede un dossier titoli (azioni,obbligazioni,titoli di stato ecc.) si paga un ulteriore bollo.

Questi riportati qua di seguito sono i costi dell’imposta annuale correlata al deposito titoli, fino al 31 dicembre 2012

Valori in deposito titoli:

  • tra 50.000 e 150.000€ bollo di 70€
  • tra 150.000 e 500.000€ bollo di 240€
  • oltre 500.000 bollo di 680€
I Conti Correnti dichiarati come gratuiti, devono pagare l’imposta di bollo?
Si, infatti è un imposta statale, indipendente dalla banca. Alcune volte però, si fa carico di questa spesa direttamente la banca, evitando così di doverla farla pagare al cliente.

Se il conto corrente è aperto anche 1 solo giorno nel mese, deve essere  pagata  l’imposta di bollo per il mese intero?

Si, l’imposta vale dal primo giorno di apertura del conto.

Ti è stata utile la pagina?

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*